Ep.49 - I cinque giorni che (non) sconvolsero OpenAI

Black Box

19-12-2023 • 12 mins

L’ultimo terremoto che ha scosso la Silicon Valley si è scatenato lo scorso venerdì 17 novembre. Epicentro al 601 di Mission Street, San Francisco, sede di OpenAI, la società leader nel settore dell’Intelligenza artificiale. In meno di una settimana, il CEO Sam Altman è stato defenestrato e poi reintegrato nella sua carica. Le convulsioni che scuotono i vertici di OpenAI sono l’atto finale della guerra sotterranea che contrappone la fazione tecno-entusiasta alla tendenza tecno-critica, preoccupata che l’intelligenza artificiale sfugga al controllo del genere umano. Ma il vero colpo di scena è l’ingresso nel board della società di Lawrence Henry Summers, l'Equilibrista, il grande Tessitore: colui che da più di trent’anni è l’eminenza grigia del capitalismo a stelle e strisce. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices

You Might Like

STORIE DI BRAND
STORIE DI BRAND
MAX CORONA
GURULANDIA
GURULANDIA
Marco Cappelli & Roberto Vertucci
Market Mover
Market Mover
Il Sole 24 Ore
Study Sounds
Study Sounds
Study Sounds
Plannix - Il Podcast sulla Finanza Personale
Plannix - Il Podcast sulla Finanza Personale
Luca Lixi, Lorenzo Brigatti, Matteo Cadei, Andrea Bosio, Lorenzo Volpi
Black Box
Black Box
Guido Brera - Chora
Cripto
Cripto
Il Sole 24 Ore
4 soldi da investire
4 soldi da investire
MF - Milano Finanza | PodClass
WOLF Storie che contano
WOLF Storie che contano
WOLF | Storie che contano
Affari Miei Podcast
Affari Miei Podcast
Davide Marciano