Ep.9: Il prigioniero della pandemia

Nella mente di Putin

15-03-2022 • 6 mins

La diffusione del coronavirus innesca in Putin un paranoia che lo spinge a isolarsi nella sua faraonica dacia fuori città, dove ha vissuto negli ultimi due anni senza incontrare praticamente nessuno. Alla paura del virus si aggiunge il terrore che tutti tramino contro di lui. Nel periodo di isolamento Putin medita, legge e scrive: nel luglio 2021, pubblica un lungo articolo sul ruolo storico della Russia, sui torti che ha subito e sul fatto che l’Ucraina non esiste. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices