Ep.3: Il tassista di San Pietroburgo

Nella mente di Putin

09-03-2022 • 7 mins

Dopo la caduta del muro di Berlino, i paesi satelliti di Mosca in Europa orientale sono diventati indipendenti e democratici. L’Urss è in preda al caos e a Leningrado Putin si ritrova a fare il tassista notturno per mantenere la famiglia. La sua fortuna è rincontrare alla facoltà di legge uno dei docenti con cui si è laureato, Anatolij Sobciak, che nel frattempo è stato eletto al Congresso dei Deputati del Popolo, il primo parlamento democraticamente eletto nell’era sovietica. Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices